Isole, non isolate

Quando è iniziato il periodo di quarantena i contatti con i nostri Centri Antiviolenza si sono ridotti sensibilmente, ci siamo preoccupate e allarmate perché sapevamo che ciò non stava a dimostrare “l’improvvisa scomparsa del problema” ma bensì l’impossibilità del contatto. Le donne non riuscivano ad arrivare a noi, era preclusa loro

Continue reading

Donne e borse lavoro

Grazie ai fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese il Centro Antiviolenza Estia ha messo a disposizione due percorsi di inserimento lavorativo per donne vittime di violenza.  Ecco due testimonianze dell’esperienza fatta. “Che cosa ha significato per me l’opportunità della borsa lavoro? In primo luogo la possibilità che QUALCUNO vedesse

Continue reading

Borse lavoro per le donne del Centro Antiviolenza Estia

Il centro antiviolenza Estia fornisce quotidianamente risposte concrete ai bisogni delle donne vittime di violenza offrendo loro colloqui di accoglienza, ascolto e lavoro di rete con i servizi del territorio, consulenza psicologica, consulenza legale, gruppi di auto-aiuto. Dalla nostra esperienza emerge l’importanza di garantire un buon percorso di sostegno psicologico

Continue reading

ZERO AMA SONIA

Zero ama Sonia è un bel progetto di sostegno concreto al cambiamento verso una cultura che tutela e sostiene quelle donne che vivono situazioni di violenza e maltrattamento; nato dalla sensibilità e responsabilità sociale dei soci fondatori del teatrino Zero, Alberto Guariento e Paolo Zaffaina, e da Roberta Boschi e

Continue reading

Pubblicazione Progetto “Me³_Potenzialmente Io”

Pubblichiamo il documento conclusivo del service biennale “Me³_Potenzialmente Io” voluto fortemente dal Soroptimist Club di Venezia e realizzato dalla cooperativa Iside. Il progetto educativo ha coinvolto i ragazzi e le ragazze dell’Istituto Professionale per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera Andrea Barbarigo di Venezia, accompagnandoli in un percorso di

Continue reading

Autostima

Che cosa significa avere una buona autostima? Quali invece i campanelli d’allarme di una mancanza? Si può recuperare la stima di sé? Perché la tematica è particolarmente cara al mondo femminile? Partiamo dal significato etimologico della parola, il verbo latino “aestimare” significa “determinare il valore di” “avere opinione su” e

Continue reading